SALA | SUSTAINABILITY & WELL-BEING

Venerdì 30 Ottobre | 14.00 – 18.30

quadrata

14.00 – 14.30

MARTINA ROGATO

Sustainability Advisor, Docente & Sherpa @ Women20 Italy – G20

“AGENDA 2030: PROSPETTIVE E SFIDE IN ATTESA DEL G20 ITALIANO” 

L’Italia nel 2021 si appresta ad ospitare per la prima volta nella storia il Vertice G20, nel quale si discuterà tra i vari temi anche di sviluppo sostenibile. Ma a che punto siamo in Italia con l’Agenda 2030? Quali punti di forza e di debolezza delle aziende italiane in termini di sostenibilità? E quali prospettive e sfide in attesa del vertice G20 del 2021?

Marianna Benatti

14.30 – 15.00

MARIANNA BENATTI

Well-being & Employer branding Leader @ Deloitte

“IL WELL- BEING, UNA STRATEGIA DI RESPONSABILITÁ SOCIALE D’IMPRESA”

Le organizzazioni più attente al benessere dei lavoratori sono in grado di aiutare i propri dipendenti non solo a sentirsi al meglio, ma anche a dare il meglio e riescono ad avere un impatto sociale con output positivo sulle comunità e il sistema paese.  Il COVID-19 ha reso il benessere, la salute e la sicurezza delle persone una priorità importante per molte organizzazioni e ha intensificato l’attenzione, esterna ed interna, su come le aziende affrontano i rischi ESG.

foto linkedin

15.00 – 15.30

STEFANO BASSI

Environmental Community Organizer Italy @ Patagonia

“BUSINESS FOR GOOD”

É possibile per un’azienda di grandi dimensioni, attiva in tutto il mondo in uno dei settori più inquinanti e che crea le disparità sociali più forti, quello tessile, lavorare perseguendo la propria mission di ‘salvare il nostro pianeta’ e allo stesso tempo condurre un business florido?

foto def Giorgio

15.30 – 16.00

GIORGIO MENNELLA

Advertising Director @ Ciaopeople

“COMUNICARE LA SOSTENIBILITÁ: TREND, INSIGHT E PROSPETTIVE FUTURE”

Ciaopeople è il gruppo editoriale digitale che nell’ultimo decennio si è affermato per la produzione di contenuti di qualità e la distribuzione strategica a community potenzialmente interessate.Con la creazione nel 2018 di Ohga, la testata dedicata a health,wellness e green, Ciaopeople estende il suo konw how all’ambito della salute e della sostenibilità. Come attrarre l’attenzione delle persone verso temi oggi più che mai rilevanti, stimolando all’attenzione? Quali consigli per i brand che vogliono dare vita al proprio purpose, puntando sulla sostenibilità?

Tua Giovanni

16.10 – 16.40

GIOVANNI TULA

Head of Sustainability @ Enel Green Power

“ENERGIE RINNOVABILI E SOSTENIBILITÀ”

L’Agenda ONU 2030 e gli SDG sono diventati in breve tempo un punto di riferimento, non solo per gli Stati, ma anche per le aziende perché rappresentano un forte stimolo nel contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. Tra questi, la risposta ai cambiamenti climatici è forse il tema più significativo per il settore energetico, la cui risposta passa attraverso un processo di decarbonizzazione e di transizione energetica verso le fonti rinnovabili. Vedremo a che punto siamo con la transizione, le ragioni del successo delle rinnovabili, ma anche le barriere da abbattere per riuscire a raggiungere gli obiettivi definiti dall’Italia e dall’Unione Europea, nonché le interconnessioni con le politiche europee, la circular economy e il valore che si può estrarre da un approccio più sostenibile.

Mia

16.40 – 17.10

VINCENZO RIILI

Chief Marketing Officer @ Google Italy

“VIVI INTERNET, AL MEGLIO: COME GOOGLE AIUTA I GIOVANI A CAPIRE COME CONTRASTARE IL CYBERBULLISMO”

Internet è un potente amplificatore: può essere usato per diffondere messaggi positivi, ma talvolta trovano spazio anche quelli negativi, proprio come nella realtà offline. E’ proprio per questo che Google, col programma formativo “Vivi Internet, al meglio”, ha sviluppato diverse risorse per sensibilizzare i giovani sull’importanza della gentilezza online e sugli strumenti per rendere il web un luogo di navigazione il più possibile sicuro. Vincenzo Riili, Chief Marketing Officer di Google Italia, ci condurrà attraverso il progetto Vivi Internet al Meglio e alcune delle attivazioni realizzate all’interno di programma, che utilizza i linguaggi dei più giovani per coinvolgerli in temi complessi e renderli sempre più consapevoli del proprio ruolo come cittadini digitali.

FF_20180619_057_nologo_piccola

17.10 – 17.40

ANDREA MONTUSCHI

Presidente @ Great Place to Work Italia

“A CHE PUNTO SIAMO CON LA DIVERSITY IN ITALIA?”

Una buona gestione della diversity è alla base di una buona gestione delle risorse umane in azienda, ma le migliori aziende del mondo sanno che non è sufficiente “accettare” la diversità attraverso pratiche di inclusion: la diversity va incoraggiata perché solo creando team con diversi generi, età, stili e idee (già, anche stili e idee) è possibile stimolare la creatività e crescere insieme. Nel mio intervento parlerò di questi temi e mostrerò dati delle migliori aziende nazionali, confrontandoli con la situazione italiana.

Piccolo spoiler: il confronto è impietoso.

venneri_picture

17.40 – 18.10

ENZO VENNERI

COO & Co Founder @ Fleetmatica

“IL COMPORTAMENTO VIRTUOSO DEI CITTADINI A SUPPORTO DELLA CITTÁ SOSTENIBILE”

La rivoluzione digitale sta cambiando non solo il nostro modo di lavorare, ma entra nella nostra quotidianità anche grazie all’evoluzione delle infrastrutture di comunicazione che permetteranno di accedere ai servizi pubblici e privati in modo sempre più veloce e diretto.
Nel pubblico, il cittadino sarà parte attiva nel processo di digitalizzazione e di accesso ai servizi comunali, contribuendo alla loro ottimizzazione e traendone benefici per una migliore qualità della vita, risparmiando anche sull’uso dei medesimi servizi. Una sinergia finalizzata a creare un “circolo virtuoso” tra cittadino e pubblico servizio. Dalla gestione dei rifiuti alla mobilità urbana declinata  attraverso l’interazione con   mezzi pubblici e in sharing, il proprio smartphone come chiave di accesso e fruizione dei servizi.

Francesca Mondello

17.40 – 18.10

FRANCESCA MONDELLO

Vertical Marketing Manager Sales Corporate @ TIM

“IL COMPORTAMENTO VIRTUOSO DEI CITTADINI A SUPPORTO DELLA CITTÁ SOSTENIBILE”

La rivoluzione digitale sta cambiando non solo il nostro modo di lavorare, ma entra nella nostra quotidianità anche grazie all’evoluzione delle infrastrutture di comunicazione che permetteranno di accedere ai servizi pubblici e privati in modo sempre più veloce e diretto.
Nel pubblico, il cittadino sarà parte attiva nel processo di digitalizzazione e di accesso ai servizi comunali, contribuendo alla loro ottimizzazione e traendone benefici per una migliore qualità della vita, risparmiando anche sull’uso dei medesimi servizi. Una sinergia finalizzata a creare un “circolo virtuoso” tra cittadino e pubblico servizio. Dalla gestione dei rifiuti alla mobilità urbana declinata  attraverso l’interazione con mezzi pubblici e in sharing, il proprio smartphone come chiave di accesso e fruizione dei servizi.