SALA | FASHION TECH

Giovedì 29 Ottobre | 14.30 – 18.30

27657543_10156128402728874_6616305911078581446_n (1)

14.30-15.00

FABRIZIO RINALDI

Senior Manager Digital Innovation @ Versace

“WHAT IT TAKES TO INNOVATE”

Viviamo nel  mondo come esploratori. Ogni giorno sperimentiamo e scopriamo l’ignoto. Man a mano che le tecnologie, i comportamenti e le convinzioni si evolvono, anche il modo in cui viviamo, lavoriamo, ci muoviamo, giochiamo e interagiamo con il mondo che ci circonda cambia. Unisciti all’innovatore globale Fabrizio Rinaldi, Versace e Innovation Waves, in una discussione su ciò che serve per innovare; scoprire metodologie per l’esplorazione e accendere il prossimo futuro.
Scopri come esplora l’ignoto e quali sono gli altri tratti chiave necessari affinché l’innovazione avvenga in qualsiasi ambiente complesso come le organizzazioni.

Foto_Christian Nucibella 1

15.00-15.30

CHRISTIAN NUCIBELLA

Ceo @ FiloBlu

“UN’OPPORTUNITÀ È UN PROBLEMA CON UN VALORE AGGIUNTO”

Analisi, strategia, evoluzione. Come FiloBlu e Pinko affrontano le sfide con scelte vincenti.

Quando ci si trova davanti a una sfida e a un bivio le possibilità sono due: cercare di mantenere lo stesso modello o cambiare paradigmi creando un nuovo contesto.
Come FiloBlu e Pinko hanno creato una nuova formula per accelerare la crescita.

Emanuele

15.00-15.30

EMANUELE BIANCHI

Chief Marketing Officer @ Pinko

“UN’OPPORTUNITÀ È UN PROBLEMA CON UN VALORE AGGIUNTO”

Analisi, strategia, evoluzione. Come FiloBlu e Pinko affrontano le sfide con scelte vincenti.

Quando ci si trova davanti a una sfida e a un bivio le possibilità sono due: cercare di mantenere lo stesso modello o cambiare paradigmi creando un nuovo contesto.
Come FiloBlu e Pinko hanno creato una nuova formula per accelerare la crescita.

Processed with VSCO with a5 preset

15.30-16.00

LUCA FERONE

Chief Marketing Officer @ DMR Group

“LE FASHION WEEK ALLA PROVA DEL DIGITALE”

Il lockdown ha accelerato tutti i processi di digitalizzazione già in atto. Il settore della moda, con le chiusure dei negozi e lo stop agli eventi fisici, ha dovuto ripensare interamente le proprie strategie di comunicazione. Gli organizzatori delle Fashion Week, da sempre momento clou per il sistema, le hanno reinventate in versione digitale per gli appuntamenti di Giugno e Luglio e lavorano a formule ibride, tra fisico e virtuale, per le passerelle di Settembre e Ottobre. Cercheremo di capire insieme quali siano gli effetti del digitale su questi eventi fondamentali per il settore e quali siano le prospettive per il prossimo futuro, in un mondo incerto e in continua evoluzione.

Maurizio-Sala

16.10-16.40

MAURIZIO SALA

Partner and Brand Advisor @ Igoodi

“DIGITAL HUMANS FOR REAL WORLD. UN NUOVO FENOMENO GLOBALE”

Avatar non è un film.
Il tema della digitalizzazione del corpo umano. I due approcci del passato: Hollywood Vs Videogame. Igoodi: il primo modello omnicomprensivo. L’Avatar Igoodi: processo di creazione, proprietà e caratteristiche.
Nasce l’Avatar Economy. Si vive nella rete ma manca il corpo. L’emergenza Covid e la disintermediazione della realtà. L’approccio B2B e l’offerta Igoodi Service. L’approccio B2C e gli impatti sul settore del Gaming, del Benessere e della Salute.
L’Avatar Economy nel mondo Fashion.
Il corpo virtuale: la killer app per lo shopping online. Made to measure e Telesartoria. Avatar + Prototipazione 3D: la formula per un industry fashion più sostenibile.

Ilaria_pic

16.40-17.10

ILARIA IURILLI

Global Digital Product Manager @ Ingka Centres 

“DIGITAL SHOPPING MALL E LIVE SHOPPING”

Fare innovazione digitale in contesti non-digital-native, come quello dello shopping mall, è una sfida, ma anche una necessità in tempi in cui visitare fisicamente uno spazio chiuso e spenderci delle ore diventa meno appetibile per i consumatori. Durante questa talk, Ilaria condividerà alcuni dei modi in cui si può innovare a cavallo tra online e offline, con particolare attenzione al live shopping.

Linkedin 1

17.10-17.40

LUDOVICO DURANTE

Co-Founder e Marketing Manager @ Staiy

“LA MODA DEL FUTURO? SOSTENIBILITÀ, VALORI E INNOVAZIONE”

Il secondo settore più inquinante al mondo, la moda, ha subito un forte impatto a causa del Covid-19. Il crollo delle vendite nel 2020 ha posto ulteriormente in dubbio un sistema complesso, che ha una impronta elevata sul nostro pianeta. Durante lo speech di Francesca Romana Rinaldi, docente in Università Bocconi e autrice di Fashion Industry 2030 (Egea – Bocconi University Press) si parlerà di dinamiche di filiera, e di come sono cambiate le priorità del mercato. A seguire spazio a Ludovico Durante, cofounder e marketing manager di Staiy, per esplorare la nuova dimensione della moda verso il 2030: valori dei brand, sostenibilità, lifestyle e innovazione per riscrivere il futuro della moda.

Francesca Romana Rinaldi 1

17.10-17.40

FRANCESCA ROMANA RINALDI

Docente & Autrice @ Università Bocconi – Fashion Industry 2030

“LA MODA DEL FUTURO? SOSTENIBILITÀ, VALORI E INNOVAZIONE”

Il secondo settore più inquinante al mondo, la moda, ha subito un forte impatto a causa del Covid-19. Il crollo delle vendite nel 2020 ha posto ulteriormente in dubbio un sistema complesso, che ha una impronta elevata sul nostro pianeta. Durante lo speech di Francesca Romana Rinaldi, docente in Università Bocconi e autrice di Fashion Industry 2030 (Egea – Bocconi University Press) si parlerà di dinamiche di filiera, e di come sono cambiate le priorità del mercato. A seguire spazio a Ludovico Durante, cofounder e marketing manager di Staiy, per esplorare la nuova dimensione della moda verso il 2030: valori dei brand, sostenibilità, lifestyle e innovazione per riscrivere il futuro della moda.

Divya Singh

17.40-18.10

DIVYA SINGH

Founder @ UBIQUE Fashion

“THE IMPORTANCE OF PERSONAL INTERACTION WITHIN THE DIGITAL WORLD OF LUXURY RETAIL”

Il Social Distancing è divenuto lo status quo nella maggior parte del mondo per oltre quattro mesi. Molte attività si sono trasformate ed adattate al contesto domestico: basti pensare alla rapida diffusione di videochiamate, acquisti online e apprendimento remoto. Benché mediato dalla tecnologia, il desiderio di comunicare è fortemente umano. I consumatori e di conseguenza i brand che approcciano questa nuova era non possono più vedere la tecnologia come mera forma di automatizzazione, ma devono servirsene per rafforzare i rapporti umani. Scopriamo insieme come il contatto umano possa diventare l’elemento distintivo e la nuova norma del luxury fashion retail.

foto-zarantonello-alta

18.10-18.30

GIANLUIGI ZARANTONELLO

Autore del libro “Marketing Technologist”

“CUSTOMER EXPERIENCE E TECNOLOGIA: UN DIALOGO FONDAMENTALE, NON SOLO AI TEMPI DEL COVID”

L’emergenza COVID ha accelerato la tendenza, già in corso da tempo, che vede le aziende strette tra la necessità di mettere costantemente al centro il cliente e un impatto sempre maggiore della tecnologia nella customer experience.
Sapere volgere tutto questo in un’opportunità richiede una nuova organizzazione e soprattutto nuove competenze trasversali: disegno del customer journey del cliente e insieme capacità analitiche, sensibilità nel comprendere il contesto ma allo stesso tempo solida padronanza della tecnologia, oltre che ottime soft skill, a partire dalla capacità di relazionarsi in modo efficace con tutti i tipi di interlocutori e di dipartimenti aziendali.
Partendo dai contenuti del libro “Marketing Technologist. Trasformare l’azienda con il cliente al centro” nello speech si parlerà del rapporto tra tecnologia e customer experience e di come fare in modo che le due componenti siano delle facce della stessa medaglia e non invece un terreno di conflitto.