#DIDAYS 2019

17 - 18 e 19 Ottobre 2019

iPhone 8: il cambio di passo di Apple.

9 Views

Sono passati ormai diversi mesi da quando Apple, il 7 settembre 2016, ha presentato al mondo il suo iPhone 7, e per contro ne mancano sempre meno alla presentazione ufficiale del suo prossimo smartphone top di gamma, che dovrebbe rispondere al nome di iPhone 8. Sono diverse le ragioni per cui aspettarsi un dispositivo rivoluzionario – più del solito, si intende – e sono già tante le voci in circolazione sulle sue caratteristiche tecniche e novità. Andiamo però con ordine, cercando di analizzare lo scenario.

iPhone 7, tante novità e differenziazione

Prima di parlare di iPhone 8, facciamo un passo indietro. Già con iPhone 7 il cambio di marcia della Mela è stato abbastanza evidente, soprattutto in due direzioni. La prima è quella per cui è stata Apple a prendere spunto dalla concorrenza, con l’introduzione della doppia fotocamera esterna su iPhone 7 Plus dopo che, diversi mesi a MWC 2016, Huawei P9 già presentava questa caratteristica. Apple ha preso coscienza della tendenza – stranamente senza essere prima a lanciarla – e l’ha implementata, facendone una delle funzionalità top del nuovo iPhone, ma ha anche ascoltato gli utenti re-introducendo un modello nero, colore ideale di uno smartphone per tanti  (si sa, il nero sta bene su tutto).

La seconda strada presa da Apple è quella della differenziazione, intesa come interna in questo caso, visto che dal resto dei competitor è già separata in maniera abbastanza netta (praticamente l’unica azienda a sviluppare un OS appositamente per un dispositivo ed a sviluppare anche lo stesso dispositivo di destinazione). La differenziazione tra il modello standard da 4.7 pollici e quello Plus da 5.5 pollici era già presente in precedenza, ma con iPhone 7 e iPhone 7 Plus è stata resa esclusiva sulla versione più grande una caratteristica che fa gola a tanti utenti – praticamente raddoppiando le vendite del modello Plus rispetto al totale – la doppia fotocamera esterna citata in precedenza. Mentre verosimilmente la doppia fotocamera passerà quest’anno anche sul modello da 4.7 pollici, credo fortemente che Apple proporrà nuovamente funzionalità esclusive per il modello Plus.

iPhone 8: design e caratteristiche 

Passiamo ora alle cose serie. Sono come già detto tante le indiscrezioni in circolazione riguardanti il nuovo iPhone. Sembrano essere tutti d’accordo sul suo nome: iPhone 8. Potreste obiettare che dopo iPhone 7 dovrebbe essere – secondo l’alternanza ormai da anni adottata da Apple – il turno di iPhone 7s. L’azienda di Cupertino invece dovrebbe saltare questo nome, presumibilmente per evidenziare il distacco tra l’attuale flagship ed il prossimo, che sarà diverso non solo nelle caratteristiche tecniche ma anche – e questo è ciò che segna il passaggio da un numero all’altro, come tra iPhone 5 e 6 – nell’estetica. Le grosse modifiche dovrebbero essere apportate dall’azienda perché il 2017 è un anno molto speciale, è quello del 10° anniversario dalla presentazione del primo, storico, iPhone del 9 gennaio 2007.

Su quali saranno le modifiche in oggetto è difficile districarsi, perciò vi racconto quelle che secondo me sono le più probabili, insieme alle indiscrezioni più diffuse e supportate. Anzitutto dovrebbe fortemente cambiare l’estetica, con un display bezel-less, che praticamente sfrutterebbe tutto lo spazio disponibile, con una sparizione (o quasi) delle cornici. In questo caso fa rumore l’eliminazione del tasto home fisico, per cui lo stesso tasto home – insieme al lettore di impronte Touch ID – andrebbe ad essere integrato nello schermo, consentendo di utilizzare quella frazione di pannello. Lo stesso dovrebbe accadere con la fotocamera interna e con lo speaker per le chiamate (sensore di luminosità e prossimità inclusi).

iphone 8

Fonte immagine: kropekk_pl https://pixabay.com/it/users/kropekk_pl-114936/

Non solo novità, anche uno sguardo indietro

Ancora, la parte esterna potrebbe subire modifiche a livello concreto, con il passaggio dall’utilizzo dell’alluminio al vetro. Si tratterebbe in questo caso di un ritorno al passato, con un retro del dispositivo molto simile a quello già visto su iPhone 4/4S. Come accennato già nella prima parte del post, sarà verosimilmente integrata la doppia fotocamera esterna su iPhone 8 da 4.7 pollici, perciò il dubbio è sulle caratteristiche esclusive di iPhone 8 Plus da 5.5 pollici. Secondo me potrebbe essere utilizzato nel dispositivo più grande uno schermo con tecnologia OLED anziché LCD, che garantirebbe qualità delle immagini nettamente superiore.

Indiscrezioni

In chiusura di post ci tengo a sottolineare come tutte le informazioni in questo post non sono ufficiali e potrebbero essere parzialmente o anche totalmente errate al momento della presentazione ufficiale del dispositivo – a proposito, iPhone 8 dovrebbe essere presentato, come al solito, a settembre.

Quali caratteristiche vi piacerebbe vedere sul prossimo iPhone?

FONTE: MacRumors

Avatar

Ciao, sono Andrea Careddu: laureato in Comunicazione, blogger tech, appassionato di social media e fotografia.

Twitter