#DIDAYS 2019

17 - 18 e 19 Ottobre 2019

Come creare un business di successo con Internet.

12 Views

Indipendenza economica e realizzazione professionale attraverso il web.

Senti parlare di questo “nuovo mondo”, ma non sai ancora se effettivamente sia possibile e profittevole avviare una realtà online.

Voglio farti una piccola premessa prima di spiegarti come creare un business di successo con Internet.

Se stai valutando di avviare un’attività digitale devi essere pronto.

Tutti noi nella fase di decisione siamo vulnerabili e maggiormente esposti alla fragilità.

Ti sto dicendo questo perché prima o poi cercherai un confronto con le persone e queste saranno pronte a dirti che è tempo perso, che il “vero lavoro” è quello che facevano i nostri nonni e tante altre cose.

Poche di queste apprezzeranno il cammino che hai scelto e sono queste quelle di cui ti devi circondare!

La verità è che le persone si suddividono in due categorie:

– quelle che parlano, ma non hanno nessuna intenzione di fare qualcosa e sono quelle che ti criticheranno e ti ricorderanno quanto la tua strada sarà difficile.

– quelle che agiscono e realizzano i propri progetti e che difficilmente hanno tempo da dedicare a criticare gli altri.

Se dovessi rappresentare con un grafico le due tipologie potresti notare come la prima è superiore numericamente alla seconda.

Se hai capito e accettato questo punto, allora possiamo continuare.

Se vuoi conoscere come creare un business di successo online, devi sapere che ci sono dei passaggi da non sottovalutare. – Ho scritto una guida su come avviare un business di successo online recentemente e che puoi consultare anche tu a questo indirizzo.

First Step: Have you got an idea, guy?

Se hai deciso di investire nel web devi soffermarti e analizzare qual è la tua idea. Devi sapere che cosa vuoi fare da grande.

Uno degli aspetti più positivi di internet è il fatto che sono davvero poche le materie esenti e difficili da applicare.

Se i tuoi studi riguardano, per esempio, medicina, cucina, meccanica, psicologia potresti trovare facilmente la tua realtà.

Piccola (ma importante) precisazione: ricordati di avere la tua nicchia.

Quanti blog parlano di cucina? Tanti, troppi.

Quanti di questi parlano di cucina giapponese? Pochi.

Questo è un esempio di una nicchia più facile da scalare e conquistare.

Cerca di essere preciso e di non parlare a un pubblico troppo ampio.

Devi quindi tenere a mente quello che è il tema del tuo progetto. Devi conoscerlo e capire se attualmente esistono dei competitor online.

Inoltre, è opportuno svolgere una ricerca online in modo da capire quelli che possono essere i punti di forza e di debolezza nel tuo mercato. Servirà anche a capire chi sono i tuoi competitor e quali tematiche stanno trattando.

Second Step: Where is your audience?

Puoi avere anche la tematica più scottante del momento, ma se nessuno ti ascolta…

Quando hai superato il primo importantissimo passaggio, è fondamentale chiedersi come acquisire il proprio pubblico.

Ci sono varie possibilità.

Passaparola: funziona ancora inserendo link tra vari siti in modo tale che i visitatori incuriositi clicchino e si spostino sul sito di destinazione.

SEO: è una tecnica che ti permette di posizionare il tuo sito nelle ricerche dei motori come Google e ottenere traffico organico e gratuito.

Paid Ads: attraverso l’acquisto di campagne pubblicitarie viene mandato del traffico targetizzato sulla tua pagina.

Social Network: con l’avvento del Web 2.0 hanno reso tutto più facile. Condividere i propri contenuti è semplicissimo, si possono raggiungere dei numeri di audience molto alta e gratuitamente, indipendentemente dalla posizione che occupi sui motori di ricerca.

Third Step: which is your channel?

Abbiamo un’idea.

Abbiamo un pubblico.

Come possiamo creare un business di successo online?

Ci serve un canale.

Un sito internet, un blog, un canale YouTube, una pagina Facebook, un profilo Instagram….

Per avviare un business di successo online abbiamo bisogno di uno strumento che ci collochi nel web e che ci permetta di farci conoscere e raggiungere da più persone possibili.

A seconda di quella che è la tua idea di business puoi concentrarti sullo strumento che più si adatta – nel mio caso ho preferito usare la mia Pagina Facebook  per farmi conoscere e acquisire clienti, ma tu potresti optare per un profilo Instagram o un blog. Tutto dipende dalle tue necessità ed esigenze.

Fourth Step: It’s time to make money!

Per avviare un business di successo bisogna chiaramente generare un profitto.

Se vogliamo guadagnare attraverso il web abbiamo più possibilità. Quanto è bello il mondo digitale, vero?

Affiliazioni: ne hai sicuramente sentito parlare grazie ad Amazon e al suo programma. Inserisci un link a un prodotto e se il cliente acquista, dopo aver cliccato su di esso, tu generi una commissione.

Vendita di prodotti o servizi: hai scritto una guida e hai deciso di venderla attraverso il tuo sito oppure hai deciso di offrire una consulenza attraverso Skype ai tuoi clienti?

In entrambi i casi puoi usare Internet per raggiungere un potenziale di persone nettamente superiore a quello locale.

Pubblicità: alcuni blog riescono a guadagnare cifre considerevoli attraverso l’inserimento di banner pubblicitari sul proprio sito web.

È la strada più difficile per monetizzare poiché devi avere un volume di visitatori unici importante.

Considerazioni.

Prima di augurarti buona fortuna con il tuo business online, vorrei lasciarti alcuni spunti di riflessioni.

1. Keep calm & Hold on

La maggior parte delle persone si aspetta di avere dei risultati da capogiro nell’immediato. Al contrario!

Se il tuo progetto rispetta tutti i requisiti, avrai sicuramente un riscontro positivo. Tuttavia, armati di pazienza e tieni duro.

Creare un business di successo online richiede tempo, costanza e disciplina. Le soddisfazioni arriveranno – e che soddisfazioni!

2. Riduzione costi

Decidere di tuffarsi nel web con la propria realtà ha innumerevoli lati positivi. Uno di questi è sicuramente quello relativo ai costi.

Infatti, dovrai sostenere delle spese inferiori rispetto a un’attività fisica – niente affitto, spese di gestione….

Non va assolutamente sottovalutato.

3. Buttati!

Non voglio dire che devi fare un tuffo nel vuoto, al contrario.

Studia bene quello che deve essere l’iter del tuo business di successo – ma non tediare troppo!

Quando hai capito il percorso da seguire buttati, altrimenti, più passerà il tempo, più ti creerai dei motivi per non farlo….

…La vita è una sola ed è giusto investirla per realizzare quello che siamo veramente e non quello che ci impongono di essere.

Be yourself & good luck – and good work!

Alessandra Lorenzi

Twitter